Un tabernacolo sfortunato…

Il tabernacolo di via Pagliaresi risale alla seconda metà del 1400 ed è prezioso non solo per l’età ma anche per la rappresentazione della Madonna che è particolare e che permette l’attribuzione alla bottega di Neroccio di Bartolomeo de’ Landi.

Noi siamo da sempre abituati a vedere questo tabernacolo in pessime condizioni. Infatti per colpa un po’ di tutti il tabernacolo non ha avuto la fortuna di essere restaurato come pure è accaduto in anni recenti ad altri meno importanti dal punto di vista artistico. A dire il vero il tabernacolo non riesce neppure a vivere in pace; un mese fa si è infatti verificato un danneggiamento, forse a causa di materiale staccatosi dalla facciata del palazzo ed in questi giorni è stato effettuato un intervento per evitare pericoli ai passanti.

Da questa vicenda il tabernacolo non sembra essere uscito bene…sarà solo una questione di sfortuna?

Comments are closed.