Una novità tutta legata al Leocorno

In un periodo assai difficile come quello che il nostro Paese e la nostra Città in maniera particolare stanno passando, proporsi di formare personale che possa trovare lavoro nella enogastronomia e nelle attività legate al turismo è certamente impresa saggia e meritevole di incoraggiamento.
Se poi a proporla è una Famiglia del Leocorno, quella di Luigi Fumi Cambi Gado, attraverso un Centro studi intitolato ad un giovane Lecaiolo prematuramente scomparso, Jacopo Alberti, non può che esserci da parte di tutti i Contradaioli del compiacimento accompagnato da un po’ di commozione.
All’iniziativa ed a chi l’ha proposta giunga l’augurio sincero di un meritato successo.

Comments are closed.